Il CV è morto. Nella sua forma tradizionale.

Che il classico CV sia morto lo ripetono in molti. E’ un dato di fatto che le agenzie e le persone che si occupano di selezione hanno bisogno di essere colpite e conoscere i candidati in maniera differente. Internet e il Web in questo senso offrono una serie di opportunità impressionanti che permettono di presentarsi al meglio e farsi conoscere in maniera differente.

Valorizzare i propri punti di forza è uno dei principi su cui si basa il Personal Branding. Graeme Anthony ha trovato in YouTube il canale migliore per candidarsi. La sua idea del C.V.I.V. è di sicuro impatto. Vediamo ora quanti giorni prima che venga assunto da un’agenzia che si occupa di Internet PR o Social Media.

 

 

fonte: https://www.personalbranding.it/reputazione-personalbranding/il-cv-e-morto-nella-sua-forma-tradizionale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *